FABBRI
Alessandro

Ruolo:
Attaccante

Racconti

Foto

Numero 11. Ala sinistra, seconda punta (e all’occorrenza terzino).

Nato a Ravenna nel 1978, oggi vive a Roma. Nel frattempo cos’è successo? Ha iniziato a giocare a calcio così presto che non ricorda quando. Mai in una squadra, ma sempre col desiderio di entrarci e avere una divisa, dei compagni, un allenatore… Ha iniziato a scrivere quando aveva 15 anni e finora non ha smesso. Oltre a migliaia di pagine di dubbia qualità, ha scritto un racconto che ha vinto il Campiello Giovani (dall’impegnativo titolo “Mai fidarsi di un uomo che indossa un trench blu”), un romanzo che poi è diventato un film, “Mosche a Hollywood”, altri racconti, e parecchi inizi di parecchi secondi romanzi. Uno dei migliori effetti di “Mosche a Hollywood” è stato l’ingresso (fin dalla fondazione della squadra, particolare di cui è orgoglioso) nell’Osvaldo Soriano Football Club. Ora scrive sceneggiature per cinema e tv. Ed è entrato in una squadra, con una divisa, dei compagni, un allenatore… e scrivere e giocare a calcio continuano a piacergli proprio come all’inizio.

Bibliografia:

Mosche a Hollywood (Minimum fax, 2000)
Quell'estate di sangue e di luna (Einaudi, 2008)
Il re dell'Ultima Spiaggia (2010)

Sceneggiature:

La Doppia Ora (2009)