Marco Cassardo

Cassardo
Marco

Ruolo:
Centrocampista

Racconti e articoli

Sito personale: www.marcocassardo.it

 

Nato a Torino il 19.09.1965
Residente a: Milano
Squadra del cuore: Toro
Altezza: 1.80
Peso: 75 kg
Numero di scarpe: 43
Numero di maglia: 25
Esordio nell’OSFC: 14 febbraio 2010 – OSFC – Scuola Holden 4-4

Da ragazzo gli piaceva soltanto il calcio. La sua formazione letteraria è avvenuta su Calciofilm e Alè Toro. I suoi luoghi? La Curva Maratona e le discoteche:  Pick Up,  Big, Centralino, Tuxedo e tante altre di cui non ricorda il nome.
Ha fatto il liceo scientifico, non capiva nulla né di matematica né di fisica. Se la cavava con i temi, ma non è mai andato oltre il sei e mezzo, un paio di volte ha preso 7-.
Attorno ai vent’anni è successo qualcosa, forse l’ebbrezza di immaginarsi scrittore a Saint Germain des Prés: ha iniziato a leggere. Allo stadio e ai locali si è affiancata la letteratura.
Nel luglio del 1990 si è laureato in giurisprudenza con una tesi improponibile: il condono edilizio. Non chiedetegli perché. E non chiedetegli per quale motivo dopo qualche anno si è trasferito a Milano per fare il giornalista: lo trovereste impreparato anche su questo argomento.
Ha collaborato con Stampa, Italia Oggi, Gazzetta dello Sport, Sole 24 Ore, Il Giorno e per due anni è stato direttore responsabile di Pubblicità Italia, settimanale di pubblicità e media.
Ora ha chiuso con il giornalismo (anzi, sarebbe più esatto dire che il giornalismo ha chiuso con lui) e per campare si occupa di ricerche sociali e di marketing.
Nel 1998 è uscito il suo primo libro, "Belli e dannati - Il popolo granata e l'arte della pazienza" (Limina Edizioni), di cui nel 2003 è stata pubblicata la seconda edizione.
Nel 2007 ha esordito in narrativa con il romanzo "Va a finire che nevica" (Cairo Editore).
Il secondo romanzo, "Mi manca il rosso" (Cairo Editore), è del 2009

Il 14 febbraio 2010 ha esordito nell’Osvaldo Soriano Fc.
Dalla Writer’s League di Unna indossa con orgoglio la maglia azzurra numero 25.

Bibliografia:

Belli e dannati
Belli e dannati - Il popolo granata e l'arte della pazienza (Limina Edizioni, 1998)
Va a finire che nevica (Cairo Editore, 2007)
Mi manca il rosso (Cairo Editore,  2009)