NAZIONALE SCRITTORI UNGHERESE

 

Zeke Gyula

 

 

ZEKE, GYULA (1956, Budapest) ha scritto nove libri di narravita e non, di cui tre sono in francese e uno in inglese. E’ uno specialista dei caffè culturali a Budapest e anche scritto libri sul patrimonio ebreo in Ungheria. Sono stati pubblicati più di un centinaio di suoi scritti in varie riviste e giornali ed ha scritto un soggetto sui caffè letterari intitolato Vilma néni Budapestje (1998). Zeke ha trascorso molti anni in Holland e in Francia. Le sue opere tradotte nelle altre lingue sono: Trois doigts d`une dame műre sur mon épaule (Rouen, Le Reflet, 1999); Hongrois et Juifs. Histoire millénaire d`un couple singulier 1000-1997 una collaborazione con Fejtő, François (Paris, Balland, 1997); Les cafés littéraires de Budapest – KÁVÉHÁZ  (Nantes, Le Passeur, 1998); Budapest the Pearl of the Danube. (Budapest, Helikon, 2001).