NAZIONALE SCRITTORI UNGHERESE

 

Takáts
Jòzsef

Ruolo:
centrocampista 

 

TAKÁTS, JÓZSEF (1962, Endrőd) parla l’italiano ed è stato redattore del prestigioso  Jelenkor Literary Review dal 1999. Dal 1991 al 1994 è stato professore all’Università degli Studi di Szeged e dal 1996 è senior lecturer al Dipartimento di Storia della Letteratura dell’Università degli Studi di Pécs. Dal 1994 al 1999 era editore alla  Tanulmány Kiadó, dove pubblicò alcuni dei più noti autori del pensiero politico del XX secolo, come:  Ernesto Grassi, Francois Furet, John Gray e Raymond Aron. Dal 1994 al 2002 è stato redattore della Radio Nazionale Ungherese dove fece più di 50 interviste ai membri autorevoli della elite culturale ungherese. Takáts ha rivevuto il Premio Szinnyei Júlia per il Migliore Saggio dell’Anno nel 1991,  una borsa di studio Soros nel 1996 e il Premio Martinkó András nel 2002. Ha scritto l’introduzione all’antologia bilingue di autori ungheresi contemporanei intitolata  “Gli scrittori ungheresi allo specchio”. Attualmente è capo organizzativo de “Pécs 2010 – Progetto per una Capitale europea della Cultura”.