NAZIONALE SCRITTORI UNGHERESE

 

Kőrösi
Zoltán

Ruolo:
centrocampista

 

KŐRÖSI, ZOLTÁN (1962, Budapest) acquistò fama negli ambienti letterari ungheresi con un racconto che gli valse nel 1993 il prestigioso Premio Magyar Napló indetto dall’omonima rivista letteraria settimanale. Dal 1995 è stato direttore della Sezione di Arte alla Radio ungherese. Ha scritto cinque novelle, tre romanzi, e una commedia, e una serie di interviste a personaggi contemporanei. Kőrösi ha scritto sceneggiature per la Televisione ungherese e per il cinema.E’ membro della Sezione Lungometraggi della Fondazione Cinema ungherese. Nel 2004 ha pubblicato una raccolta speciale, “Budapest, Nőváros” (Budapest, Female City) un libro di immagini e novelle,  che ha vinto il Premio Libro dell’Anno in Ungheria. Le sue opere in corso di traduzione sono: Sang de cerise(francese, Noran,2001), Tajni nad ruinam (russo, Pont, 2003). Numerose sue novelle sono state tradotte in tedesco, italiano, ebreo, serbo, sloveno, russo ed inglese.

In italiano: (novelle): “Il caso di Nyiregyhaza”; “Quel caso in mezzo al ponte Elisabetta”, “Spina” Padiglione d’Ungheria 2001, La Biennale Venezia 49.